Close [x]

Le news più ghiotte nella tua inbox, ogni venerdì mattina

Migliaia di persone sono già iscritte a Wikli!

Wikli seleziona e commenta le news tematiche più interessanti della settimana,
le confeziona e te le fa trovare puntuali nella casella di posta ogni venerdì alle 8.00.

Inserisci la tua email per richiedere l'iscrizione a startup.wikli.it

Iscriviti!

startup.wikli.it

startup, web, acquisizioni e venture capital

Un mese, 5 Demo Day, 108 nuove startup mature

Il tema di cui vorrei parlare oggi sono le "demo day", ossia le giornate dove le startup appartenenti a un incubatore presentano i loro prodotti al mondo dei VC e degli Angel Investor.

Se solo fossi capace di creare un'infografica in questo momento stareste guardando una splendida timeline con i demo day che si sono succeduti uno dopo l'altro nel corso dell'ultimo mese, ma poiché sono un imprenditore e non un grafico accontentatevi di qualche numero di riepilogo:
  • 5 demo day negli ultimi 30 giorni
  • 108 startup presentate
  • 43 pitch per YCombinator, 12 per LeCamping, 6 per H-Farm, 13 per AngelPad, 22 per 500 Startups
  • una decina di milioni di dollari già sul piatto da VC e Angel
Dei 5 incontri ho potuto seguire quello di H-Farm, AngelPad e Le Camping, tutti e tre interessanti e con una formula frizzante che si ripete: pitch molto veloci di circa 5 minuti, una decina di slide al massimo e tante tagline derivate da casi di successo come Airbnb per i garage, Dropbox per l'enterprise, Heroku per PHP o come Il meglio da Instagr.am e Path.

Da tutte le startup che sono state presentate ho creato una mia short list selezionando quelle in cui metterei un chip:
  • [YCombinator] CHROMAom: un mondo di colori con COLOURlovers e ColorSchemer: 500k utenti registrati e 17k già a pagamento. 
  • [AngelPad] Crittercism che abbiamo già visto settimana scorsa: una soluzione semplice per il debug efficace di applicazioni iPhone. 
  • [H-Farm] MiSiedo: una soluzione di prenotazioni per ristoranti (alla OpenTable) su iPad.
  • [LeCamping] DocTrackr: condivisione di file Office e PDF mantenendo il controllo degli accessi e garantendo l'allineamento delle versioni. 
  • [LeCamping] Perspecteev: la finanza personale in palmo di mano.
La cosa che però mi ha colpito maggiormente è l'enorme differenza tra gli startupper statunitensi e quelli europei. Mentre negli Stati Uniti la presentazione a un evento del genere è preceduta dal lancio di una versione alpha già testata e funzionante spesso con dati di trazione molto interessanti (clienti di primo livello per i servizi SaaS o una base utenti già ben gonfia per i servizi free), in Europa e in particolare in Italia il quadro è molto diverso. 

A Le Camping la maggior parte delle startup doveva ancora lanciare il prodotto sul mercato e le poche che erano già uscite allo scoperto avevano dati d'uso ridotti (1000 utenti, 400 app scaricate). Anche in H-Farm la musica non era molto diversa: per molte startup che hanno fatto il loro pitch il prodotto era in fase di sviluppo avanzata ma la validazione sul mercato era ancora tutta da vedere.

Altra differenza importante è la quantità di fondi cercati: in Europa ho visto diverse startup dichiarare di voler raccogliere cifre a 6 zeri quando invece negli US molto spesso il primo round è un vero seed da 2-400k dollari.
E' possibile che ciò sia dovuto dalla scarsa maturità del mercato europeo, dalle diverse forme contrattuali in uso (note convertibili in America, azioni in Europa) o più semplicemente perché da noi è più difficile raccogliere soldi spingendo gli startupper a sparare alto pensando "o la va o la spacca". Un sistema che proprio non condivido.

Le motivazioni possono essere svariate ma resta il fatto che quando ci si trova davanti a una presentazione di una startup americana e di una italiana o europea il confronto secondo me non regge. Ritmo e sicurezza nell'esposizione uniti a un'esecuzione brillante e a un design di primo livello attirano di certo maggiore attenzione anche quando il progetto nel complesso è meno interessante di uno nostrano che però per emergere deve essere analizzato scavando molto nel profondo. Un peccato soprattutto per i progetti più validi che inevitabilmente rischiano di essere scartati per mancanza di preparazione e di un minimo di dati di validazione.

Per evitare tutto ciò diamoci da fare: lanciamo le pre alpha, iteriamo sui prodotti, raccogliamo un primo giro di seed e solo a quel punto, quando saremo stanchi morti ma soddisfatti, sediamoci in attesa che il nostro lavoro porti i suoi primi frutti.

Questo è solo un piccolo assaggio di Wikli.
Iscriviti per ricevere ogni settimana startup.wikli.it

Iscriviti!

In Italia intanto

  • Parte con la Lombardia la Start Cup, cocktail di presentazione il 12 aprile alle 18 all'Università Statale di Milano.
  • Citynews, l'ultima creatura di Luca Lani raccoglie 3,3 milioni di euro da Quantica SGR. Un gran bel colpo per un progetto nato un anno fa e che conta ormai 1,4 milioni di visite al mese.
  • Quanta Italia c'è nella lista Startup100 rilasciata da The Telegraph con il supporto di TechCrunch? A prima vista direi zero, una cosa molto triste o semplicemente è la riprova che TC non ama l'Italia.
  • Prodotti agricoli a km zero con Geomercato.com. Inserite il codice di invito "GeoISS01" per avere gratis la prima consegna (per il momento solo a Milano e provincia).
  • Nicola Mattina applica il Customer Development per sviluppo della sua nuova applicazione iDog raccontantdone le riflessioni sul suo blog.


Link brevi


Questa settimana investirei in..

Menuette.com: un servizio di Syndication per le migliaia di siti che pubblicano dati sui ristoranti a cui fornire i menu completi e aggiornati su oltre 400.000 esercizi commerciali, il tutto affiancato da una piattaforma web dove gli utenti potranno commentare e votare i singoli piatti. 

Un settore ricco dove la concorrenza è forte (FoodSpotting, Yelp, OpenTable) ma che manca di un player che abbia a disposizione una base dati così completa.


Forse non tutti sanno che

"l'88% degli imprenditori della Inc. 500 non ha fatto alcuna ricerca di mercato prima di lanciare il proprio business". Il CEO di Backupify su Twitter.



Inserisci la tua email per ricevere questo numero di startup.wikli.it

Rimandamelo!